Atelier del Paesaggio

Il giardiniere ha la mani occupate e lo spirito libero

Sulle ali del vento – Orticolario – Como

Lascia un commento

Il progetto proposto da Atelier del Paesaggio è dedicato al tema della biodiversità e all’urgenza della salvaguardia degli impollinatori (api, coccinelle, ect…). Nel parco di Villa Erba si staglierà un’ala colorata: è l’ala delle operose api – tratta da un disegno di Brueghel – a indicare l’importanza di questi insetti. Le api ricoprono un ruolo fondamentale per la continuità delle risorse alimentari del nostro pianeta, e soprattutto sono indicatori della qualità dell’ambiente in cui viviamo. A fianco di questa ala una serie di piccole sedute giallo miele, a forma di fiore esagonale, realizzate da giovani designer, accoglieranno i visitatori. L’ala è composta da macchie colorate, formate dalle più svariate specie di Anemoni; le nervature dell’ala sono segnate da piccoli ciuffi di Equisetum, che scenograficamente ne delimitano la forma, con il loro gambo a stelo verticale. Alla base degli anemoni un ‘dolce’ prato di Lippa nodiflora, a creare un tappetto in grado di attirare gli impollinatori, essendo le sue fioriture un’importante specie mielifera, utile per tappezzare l’area. Ecco che la nostra ala potrà prendere il volo, vibrandosi leggera nel vento…. Di fatto nell’antichità il nome ‘anemone’ significa ‘fiore del vento’, poiché le corolle colorate si agitano nella loro leggerezza con la più lieve brezza. Per Plinio il Vecchio il fiore aveva virtù magiche, e raccomandava di raccogliere il primo fiorito dell’anno, chiuderlo in un sacchetto rosso di tela, e tenerlo vicino al cuore per scongiurare malocchio e malattie. Il progetto di Atelier del Paesaggio è dunque un’ode alla vita e al rinnovarsi continuo della natura, coinvolgendo il sesto senso nella percezione del vento, nella forza vitale degli impollinatori, nella seduzione del colore e delle forme vegetali.

sullealidelvento_orticolario2016_atelierdelpaesaggio

Annunci

Autore: baguza2012

ATELIER DEL PAESAGGIO è nato nel 2010 in occasione del Master in Paesaggio del Comune di Milano. Il gruppo ha collaborato per la progettazione di diversi siti, per la rigenerazione di spazi urbani marginali e zone semi-abbandonate, preferendo l'uso di specie autoctone e a bassa manutenzione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...